In un impianto sperimentale realizzato, in scala industriale, per la stabilizzazione delle deiezioni e degli scarti di macellazione di un’azienda cunicola è stato predisposto un capitolato di prove di compostaggio che ha previsto la formazione di n. 3 cumuli, di massa pari a 4700 kg, ottenuti secondo diversi rapporti di miscelazione: 1) deiezioni e scarti di macellazione + paglia con rapporto C/N = 18,15; 2) deiezioni e scarti di macellazione + paglia con rapporto C/N = 16,20; 3) deiezioni e scarti di macellazione con rapporto C/N = 15,90. Il ciclo di processo è stato lo stesso per tutti i cumuli e cioè: preparazione miscela; periodico avanzamento della biomassa (circa 1,0 m/giorno mediante macchina rivoltatrice); periodico rilievo (circa 2 giorni) di temperatura ambiente e in vari punti della biomassa; periodico campionamento (ogni 20-30 giorni) della biomassa (miscela iniziale, prodotto intermedio, prodotto finale) per la valutazione dei parametri chimico-fisici che caratterizzano il processo biossidativo e le qualità del compost; ultimazione della prova dopo 85 giorni. In relazione ai dati acquisiti sono stati ricavati, per ciascuna miscela, un grafico in cui si evidenziano i periodi temporali delle fasi di processo, nonchè i limiti tecnico-impiantistici che hanno impedito lo svolgimento di una completa stabilizzazione. Questi risultati hanno consentito di realizzare un prototipo in scala industriale, nonché di proporre specifici parametri tecnici e meccanici, per la progettazione di macchine ed impianti, idonei a garantire continuità ed affidabilità nel trattamento delle biomasse di scarto specifiche del settore cunicolo.

Prove sperimentali per la produzione di compost da deiezioni e sottoprodotti della macellazione cunicoli

BIANCHI, Biagio;TAMBORRINO, ANTONIA;
2009

Abstract

In un impianto sperimentale realizzato, in scala industriale, per la stabilizzazione delle deiezioni e degli scarti di macellazione di un’azienda cunicola è stato predisposto un capitolato di prove di compostaggio che ha previsto la formazione di n. 3 cumuli, di massa pari a 4700 kg, ottenuti secondo diversi rapporti di miscelazione: 1) deiezioni e scarti di macellazione + paglia con rapporto C/N = 18,15; 2) deiezioni e scarti di macellazione + paglia con rapporto C/N = 16,20; 3) deiezioni e scarti di macellazione con rapporto C/N = 15,90. Il ciclo di processo è stato lo stesso per tutti i cumuli e cioè: preparazione miscela; periodico avanzamento della biomassa (circa 1,0 m/giorno mediante macchina rivoltatrice); periodico rilievo (circa 2 giorni) di temperatura ambiente e in vari punti della biomassa; periodico campionamento (ogni 20-30 giorni) della biomassa (miscela iniziale, prodotto intermedio, prodotto finale) per la valutazione dei parametri chimico-fisici che caratterizzano il processo biossidativo e le qualità del compost; ultimazione della prova dopo 85 giorni. In relazione ai dati acquisiti sono stati ricavati, per ciascuna miscela, un grafico in cui si evidenziano i periodi temporali delle fasi di processo, nonchè i limiti tecnico-impiantistici che hanno impedito lo svolgimento di una completa stabilizzazione. Questi risultati hanno consentito di realizzare un prototipo in scala industriale, nonché di proporre specifici parametri tecnici e meccanici, per la progettazione di macchine ed impianti, idonei a garantire continuità ed affidabilità nel trattamento delle biomasse di scarto specifiche del settore cunicolo.
978-88-89972-13-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/136694
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact