L’analisi del DNA mediante marcatori molecolari permette, tra le possibili applicazioni, di effettuare un ‘fingerprint’ del genoma con conseguente identificazione di individui diversi. In campo agroalimentare ciò può presentare interessanti applicazioni consentendo l’identificazione delle materie prime e di prodotti di trasformazione. Tuttavia, la qualità del DNA estratto dagli alimenti può talvolta non essere idonea all’analisi. Nel presente lavoro è stata effettuata l’estrazione del DNA da oli vergini monovarietali ottenuti mediante frangitura a dischi o a martelli ed in presenza o in assenza di filtrazione finale, al fine di identificare l’effetto della tecnologia sull’integrità del DNA. L’analisi di marcatori del DNA di tipo microsatellite è stata successivamente applicata al DNA estratto al fine di verificare l’amplificabilità dello stesso e di identificare i possibili fattori limitanti.

Analisi del DNA in oli di oliva vergini monovarietali mediante marcatori microsatelliti: fattori limitanti dovuti alla tecnologia produttiva / PASQUALONE A; MONTEMURRO C; CAPONIO F; SIMEONE R; BLANCO A. - In: LA RIVISTA ITALIANA DELLE SOSTANZE GRASSE. - ISSN 0035-6808. - LXXXI(2004), pp. 221-224.

Analisi del DNA in oli di oliva vergini monovarietali mediante marcatori microsatelliti: fattori limitanti dovuti alla tecnologia produttiva

PASQUALONE, Antonella;MONTEMURRO, CINZIA;CAPONIO, Francesco;SIMEONE, Rosanna;BLANCO, Antonio
2004

Abstract

L’analisi del DNA mediante marcatori molecolari permette, tra le possibili applicazioni, di effettuare un ‘fingerprint’ del genoma con conseguente identificazione di individui diversi. In campo agroalimentare ciò può presentare interessanti applicazioni consentendo l’identificazione delle materie prime e di prodotti di trasformazione. Tuttavia, la qualità del DNA estratto dagli alimenti può talvolta non essere idonea all’analisi. Nel presente lavoro è stata effettuata l’estrazione del DNA da oli vergini monovarietali ottenuti mediante frangitura a dischi o a martelli ed in presenza o in assenza di filtrazione finale, al fine di identificare l’effetto della tecnologia sull’integrità del DNA. L’analisi di marcatori del DNA di tipo microsatellite è stata successivamente applicata al DNA estratto al fine di verificare l’amplificabilità dello stesso e di identificare i possibili fattori limitanti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/125173
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact