Da una controversia linguistica un confronto letterario: la novella della donna di Guascogna (Decameron, I, 9) e la novella di Melina (Hecatommithi, Introduzione, X)