ACROTERI E STILOFORI PUGLIESI: ALCUNE RIFLESSIONI A MARGINE DELLA COSIDETTA "QUESTIONE LOMBARDA"