Su alcuni tipi ideali nella statuaria di età imperiale in Daunia