Geografia fenomenologica e scienze cognitive: un percorso