Oppioidi endogeni, turbe della motilità e sindrome dispeptica