Lo studio morfologico del fegato: ieri, oggi e domani