Interazioni recettoriali multiple e SNV: studio su organi isolati