Borromini e Napoli: le committenze e i cantieri artistico-architettonici