TRIPLICE INFEZIONE DA PATOGENI TRASMESSI DA ZECCHE IN UN CUCCIOLO: ASPETTI CLINICI ED EMATOLOGICI