Il contributo descrive e analizza la malattia d’amore nelle Lettere di Isabella Andreini, attrice comica patavina. Vi sono alcune epistole in cui è evidente il richiamo all’amore come ‘morbus’, sofferenza; in altre esso diventa una vera e propria malattia da cui è difficile guarire. Nell’opera ritroviamo evidenti richiami al repertorio della letteratura classica (si pensi ad Ovidio) o umanistica (Petrarca), soprattutto per quanto riguarda i sintomi della malattia d’amore e le possibili conseguenze o rimedi.

«[...] io son guarito della febbre; ma non già dell’amore»: la malattia d’amore nelle Lettere dell’Andreini

CINZIA SACCOTELLI
2021

Abstract

Il contributo descrive e analizza la malattia d’amore nelle Lettere di Isabella Andreini, attrice comica patavina. Vi sono alcune epistole in cui è evidente il richiamo all’amore come ‘morbus’, sofferenza; in altre esso diventa una vera e propria malattia da cui è difficile guarire. Nell’opera ritroviamo evidenti richiami al repertorio della letteratura classica (si pensi ad Ovidio) o umanistica (Petrarca), soprattutto per quanto riguarda i sintomi della malattia d’amore e le possibili conseguenze o rimedi.
978-88-907905-7-7
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/373848
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact