Se un dirigente di calcio fa dichiarazioni omofobe il club deve provare l'assenza di discriminazione