L'articolo intende analizzare le strategie di adattamento cinematografico di Bodas de Sangre, di F. G. Lorca, proposto dal regista marocchino Suhayl Ben Barka. Il confronto con un altro film che porta lo stesso titolo, realizzato da Carlos Saura, si focalizza sulle questioni semiotiche che sottendono all'operazione di adattamento e sulla ricezione del pubblico marocchino di un'opera che nasce in un ambiente culturale cristiano, ma per molti versi vicino a quello arabo-islamico del paese nordafricano.

L'adattamento di Bodas de sangre nel cinema marocchino

aldo nicosia
2014-01-01

Abstract

L'articolo intende analizzare le strategie di adattamento cinematografico di Bodas de Sangre, di F. G. Lorca, proposto dal regista marocchino Suhayl Ben Barka. Il confronto con un altro film che porta lo stesso titolo, realizzato da Carlos Saura, si focalizza sulle questioni semiotiche che sottendono all'operazione di adattamento e sulla ricezione del pubblico marocchino di un'opera che nasce in un ambiente culturale cristiano, ma per molti versi vicino a quello arabo-islamico del paese nordafricano.
9788877967510
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/354823
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact