Il contributo propone di indagare la variegata produzione poetica, in lingua e in dialetto, nata in risposta alla terribile epidemia della peste che colpì la città di Napoli nel 1656 e ne decimò la popolazione. Se, da un lato, si possono leggere dettagliati resoconti medici, al passo con i progressi della scienza, che descrivono la malattia nei minimi particolari e suggeriscono crudeli pratiche chirurgiche per debellarla, dall’altro non manca una copiosa produzione lirica che esorcizza il morbo nell’esercizio metaforico. Si analizzeranno, inoltre, anche testi legati al periodo post pestem, che riflettono sulle conseguenze morali del contagio e sull’inevitabile affermarsi di un nuovo ceto, folto di parvenus privi di classe e di cultura, risorti dalle polveri del contagio e sopraffatti da un nuovo, ma inquietante, sentimento di «allegria di naufragi».

Partenope appestata: poesia, riflessione morale e scienza medica intorno alla peste del 1656

Maria Di Maro
2020

Abstract

Il contributo propone di indagare la variegata produzione poetica, in lingua e in dialetto, nata in risposta alla terribile epidemia della peste che colpì la città di Napoli nel 1656 e ne decimò la popolazione. Se, da un lato, si possono leggere dettagliati resoconti medici, al passo con i progressi della scienza, che descrivono la malattia nei minimi particolari e suggeriscono crudeli pratiche chirurgiche per debellarla, dall’altro non manca una copiosa produzione lirica che esorcizza il morbo nell’esercizio metaforico. Si analizzeranno, inoltre, anche testi legati al periodo post pestem, che riflettono sulle conseguenze morali del contagio e sull’inevitabile affermarsi di un nuovo ceto, folto di parvenus privi di classe e di cultura, risorti dalle polveri del contagio e sopraffatti da un nuovo, ma inquietante, sentimento di «allegria di naufragi».
9788890790560
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/301195
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact