Strindberg e I generi minori della scena francese