La Corte Suprema, con ordinanza n. 26653 del 17 dicembre 2014, ha escluso che l’acquirente in regime di separazione dei beni, ove abbia omesso di trasferire la residenza anagrafica - nei termini di legge - nel Comune di ubicazione del cespite acquistato, possa continuare a beneficiare delle agevolazioni “prima casa”, malgrado in detto Comune risieda il proprio nucleo familiare, posto che gli effetti dell’atto traslativo si producono esclusivamente nella sua sfera giuridica. La posizione assunta dal Supremo Collegio appare fondata poiché la qualità di coniuge non ha alcuna influenza sulle regole di appartenenza dei beni, che restano quelle di diritto comune: gli effetti dell’atto si realizzano a favore del solo coniuge acquirente, senza che assuma rilievo l’ubicazione della residenza familiare nel comune di localizzazione del cespite.

Benefici “prima casa”, separazione dei beni e residenza familiare

Parente Salvatore Antonello
2015

Abstract

La Corte Suprema, con ordinanza n. 26653 del 17 dicembre 2014, ha escluso che l’acquirente in regime di separazione dei beni, ove abbia omesso di trasferire la residenza anagrafica - nei termini di legge - nel Comune di ubicazione del cespite acquistato, possa continuare a beneficiare delle agevolazioni “prima casa”, malgrado in detto Comune risieda il proprio nucleo familiare, posto che gli effetti dell’atto traslativo si producono esclusivamente nella sua sfera giuridica. La posizione assunta dal Supremo Collegio appare fondata poiché la qualità di coniuge non ha alcuna influenza sulle regole di appartenenza dei beni, che restano quelle di diritto comune: gli effetti dell’atto si realizzano a favore del solo coniuge acquirente, senza che assuma rilievo l’ubicazione della residenza familiare nel comune di localizzazione del cespite.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Parente SA_Rass. Trib. n. 6 del 2015.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 235.86 kB
Formato Adobe PDF
235.86 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/272714
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact