Introduzione. In vari studi sugli operatori sanitari addetti alla Risonanza Magnetica (RM), esposti a livelli significativi di campi elettromagnetici (CEM), è stata osservata un’elevata prevalenza di vari sintomi soggettivi (1-3). Molti di questi sono aspecifici ma alcuni, definiti Core Symptoms (CS), risultano essere più ricorrenti e possono anche essere spiegati in base a possibili meccanismi noti: vertigini, nausea, tinnito, sapore metallico e magnetofosfeni (1). Obiettivi. Studiare la sintomatologia soggettiva, inclusi i CS, in un gruppo di operatori addetti alla RM in diverse strutture sanitarie, la relazione con l’attività (tipo di scanner, mansione, durata dell’esposizione lavorativa, numero di procedure annue) ed il ruolo di alcune possibili variabili di confondimento quali lo stress occupazionale.

STUDIO SUGLI EFFETTI SENSORIALI SOGGETTIVI IN OPERATORI DI RISONANZA MAGNETICA

L. Vimercati;
2019

Abstract

Introduzione. In vari studi sugli operatori sanitari addetti alla Risonanza Magnetica (RM), esposti a livelli significativi di campi elettromagnetici (CEM), è stata osservata un’elevata prevalenza di vari sintomi soggettivi (1-3). Molti di questi sono aspecifici ma alcuni, definiti Core Symptoms (CS), risultano essere più ricorrenti e possono anche essere spiegati in base a possibili meccanismi noti: vertigini, nausea, tinnito, sapore metallico e magnetofosfeni (1). Obiettivi. Studiare la sintomatologia soggettiva, inclusi i CS, in un gruppo di operatori addetti alla RM in diverse strutture sanitarie, la relazione con l’attività (tipo di scanner, mansione, durata dell’esposizione lavorativa, numero di procedure annue) ed il ruolo di alcune possibili variabili di confondimento quali lo stress occupazionale.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
pag_189_GIMLE_XLI_N._4_2019_supplemento(3).PDF

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 570.53 kB
Formato Adobe PDF
570.53 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/251627
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact