L’individuazione del digitale quale Cultural Heritage presuppone la sua definizione e identificazione quale entità culturale Emergono necessarie una serie di domande alle quali dare risposte. Tra le varie: -Quali entità digitali possiamo definire risorse culturali? -Quante sono tali tra quelle prodotte dall’avvento del digitale fino a oggi? -Quante ne sono rimaste tra quelle prodotte in passato? La Rete DiCultHer ha intrapreso una riflessione pervenendo a una prima proposta di classificazione, che si presenta in questo paper di convegno.

Conoscere il digitale e riusarlo per co-creare memoria culturale. Le sfide della Rete DiCultHer

Barbuti N.
Writing – Review & Editing
;
2018

Abstract

L’individuazione del digitale quale Cultural Heritage presuppone la sua definizione e identificazione quale entità culturale Emergono necessarie una serie di domande alle quali dare risposte. Tra le varie: -Quali entità digitali possiamo definire risorse culturali? -Quante sono tali tra quelle prodotte dall’avvento del digitale fino a oggi? -Quante ne sono rimaste tra quelle prodotte in passato? La Rete DiCultHer ha intrapreso una riflessione pervenendo a una prima proposta di classificazione, che si presenta in questo paper di convegno.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
C. Marinucci N. Barbuti, Conoscere il digitale e riusarlo per co-cr….pdf

accesso aperto

Descrizione: Presentazione
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Creative commons
Dimensione 275.93 kB
Formato Adobe PDF
275.93 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/240628
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact