Irrigare in funzione del frutto: innovazione possibile?