«Due fontane che di diverso effetto hanno liquore»: l’intertestualità in traduzione. Il caso ‘Zanoni’ di E. G. Bulwer-Lytton (1842)