Una terza via: epigrafia e letteratura in parallelo (l'Alcesti di Euripide e i CLE)