Partendo da un’analisi del concetto e dell’esperienza del ‘limite’, Remo Bodei ci aiuta a connettere i mutamenti dell’immagine di sé anche al modo con cui ci si rapporta (singolarmente e storicamente) al tempo, alla finitezza e alla fragilità.

Starting from the concept and the experience of ‘limit’, Remo Bodei helps us connect the changes of the self-image to the way in which it relates (individually and historically) to time, finitude and fragility.

Osservazioni sul ‘limite’ e l’immagine di sé, oggi. Intervista a R. Bodei

annalisa caputo
2017

Abstract

Starting from the concept and the experience of ‘limit’, Remo Bodei helps us connect the changes of the self-image to the way in which it relates (individually and historically) to time, finitude and fragility.
Partendo da un’analisi del concetto e dell’esperienza del ‘limite’, Remo Bodei ci aiuta a connettere i mutamenti dell’immagine di sé anche al modo con cui ci si rapporta (singolarmente e storicamente) al tempo, alla finitezza e alla fragilità.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
07. Remo Bodei - Osservazioni sul limite e l’immagine di se oggi.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 512.27 kB
Formato Adobe PDF
512.27 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/209582
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact