La stagione artistica del barocco ha coinvolto notevolmente la Capitanata in età moderna. In particolare, nel campo della scultura lignea si registra la presenza cospicua di opere dei più importanti scultori attivi a Napoli tra la fi ne del ‘600 e inizio ‘700. Proprio le opere di Giacomo Colombo sono le più numerose e proprio in questa sede ne proponiamo l’attribuzione di due nuove sculture, presenti a Foggia: un San Francesco nella Chiesa di S. Francesco Saverio e un’Immacolata Concezione nella chiesa dell’Addolorata attribuibili al Colombo e alla sua scuola.

The artistic season of Baroque has involved the Capitanata in age considerably Modern. In particular, in the field of wood sculpture there is a considerable presence of works of the most important sculptors active in Naples between the end of the sixteenth and the beginning of the seventeenth century. Just the works of Giacomo Colombo are the most numerous and right here we propose the attribution of two new sculptures, present in Foggia: a Saint Francis in the Church of St. Francis Saverio and an Immaculate Conception in the Church of the Addendum attributable to Columbus and his school.

La statuaria lignea barocca in Capitanata. Nuove acquisizioni

Di Liddo Isabella
2011

Abstract

The artistic season of Baroque has involved the Capitanata in age considerably Modern. In particular, in the field of wood sculpture there is a considerable presence of works of the most important sculptors active in Naples between the end of the sixteenth and the beginning of the seventeenth century. Just the works of Giacomo Colombo are the most numerous and right here we propose the attribution of two new sculptures, present in Foggia: a Saint Francis in the Church of St. Francis Saverio and an Immaculate Conception in the Church of the Addendum attributable to Columbus and his school.
978-88-96545-07-2
La stagione artistica del barocco ha coinvolto notevolmente la Capitanata in età moderna. In particolare, nel campo della scultura lignea si registra la presenza cospicua di opere dei più importanti scultori attivi a Napoli tra la fi ne del ‘600 e inizio ‘700. Proprio le opere di Giacomo Colombo sono le più numerose e proprio in questa sede ne proponiamo l’attribuzione di due nuove sculture, presenti a Foggia: un San Francesco nella Chiesa di S. Francesco Saverio e un’Immacolata Concezione nella chiesa dell’Addolorata attribuibili al Colombo e alla sua scuola.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/203642
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact