Discutendo il rapporto tra pesantezza e leggerezza, si offre una rilettura della mostra "March Chagall. Una retrospettiva (1908-1985)": proponendola come ripensamento retroattivo (a chi ha avuto la fortuna di vedere questa ampia raccolta di quadri chagalliani), e come offerta possibile, a chi ancora avrà la possibilità di vederla leggendo il prezioso Catalogo, non solo ricco di foto e testi, ma forte di una rara qualità delle immagini riprodotte.

Marc Chagall. Una retrospettiva (1908-1985)

CAPUTO, ANNALISA
2015

Abstract

Discutendo il rapporto tra pesantezza e leggerezza, si offre una rilettura della mostra "March Chagall. Una retrospettiva (1908-1985)": proponendola come ripensamento retroattivo (a chi ha avuto la fortuna di vedere questa ampia raccolta di quadri chagalliani), e come offerta possibile, a chi ancora avrà la possibilità di vederla leggendo il prezioso Catalogo, non solo ricco di foto e testi, ma forte di una rara qualità delle immagini riprodotte.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Annalisa Caputo - Marc Chagall, una retrospettiva.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 677.25 kB
Formato Adobe PDF
677.25 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/194952
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact