Nell'opera di Purcell la storia di Didone, dall'innamoramento al suicidio, subisce interessanti variazioni: il libretto d'opera viene esaminato alla luce del testo virgiliano (IV libro dell'Eneide) e vengono sottolineate le importanti variazioni determinate dall'originario pubblico dell'opera (un masque destinato a un collegio femminile di Londra), dal gusto dell'epoca, dalla fertile mente del librettista; l'analisi dell'opera barocca è preceduta da una dettagliata disanima del testo virgiliano che fa funge da modello

I tormenti d'amore di una regina, da Virgilio all'opera musicale barocca

DIMUNDO, Rosa Alba
2020

Abstract

Nell'opera di Purcell la storia di Didone, dall'innamoramento al suicidio, subisce interessanti variazioni: il libretto d'opera viene esaminato alla luce del testo virgiliano (IV libro dell'Eneide) e vengono sottolineate le importanti variazioni determinate dall'originario pubblico dell'opera (un masque destinato a un collegio femminile di Londra), dal gusto dell'epoca, dalla fertile mente del librettista; l'analisi dell'opera barocca è preceduta da una dettagliata disanima del testo virgiliano che fa funge da modello
978-3-487-15817-4
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/167824
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact