La regola ermeneutica di conservazione nei «Princípi di diritto europeo dei contratti»