L’Eco politica dell’abate Scipione Coppa, pubblicata per la prima volta a Roma nel 1684, è un’opera che ben sintetizza il composito orizzonte teorico della letteratura politica della seconda metà del Seicento. Nel corso del lungo trattato diviso in tre parti, infatti, vengono recepite e rielaborate una serie di suggestioni provenienti dalle discipline politiche, filosofico-morali, teologiche, giuridiche, che riassumono i lineamenti di una fase storica in rapido mutamento. Nel presente saggio verrà sottolineato come questo tratto politico, pur nella sua vocazione essenzialmente compilativa, consente di monitorare l’evoluzione di un lessico della politica di età moderna, che ha assunto le culture civili del Rinascimento e le ha modificate, per assecondare le esigenze delle nuove realtà istituzionali rappresentate dagli Stati, in una continua oscillazione fra la progressiva definizione della sovranità e il ricorso alla semantica politica della Ragion di Stato.

Agli orecchi dei principi. La rappresentazione 
della sovranità nell’ "Eco politica" di Scipione Coppa

Mitarotondo Laura
2014

Abstract

L’Eco politica dell’abate Scipione Coppa, pubblicata per la prima volta a Roma nel 1684, è un’opera che ben sintetizza il composito orizzonte teorico della letteratura politica della seconda metà del Seicento. Nel corso del lungo trattato diviso in tre parti, infatti, vengono recepite e rielaborate una serie di suggestioni provenienti dalle discipline politiche, filosofico-morali, teologiche, giuridiche, che riassumono i lineamenti di una fase storica in rapido mutamento. Nel presente saggio verrà sottolineato come questo tratto politico, pur nella sua vocazione essenzialmente compilativa, consente di monitorare l’evoluzione di un lessico della politica di età moderna, che ha assunto le culture civili del Rinascimento e le ha modificate, per assecondare le esigenze delle nuove realtà istituzionali rappresentate dagli Stati, in una continua oscillazione fra la progressiva definizione della sovranità e il ricorso alla semantica politica della Ragion di Stato.
978-88-6479-139-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/139701
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact