Nel caso di simulazione di un contratto di trasferimento di un calciatore tra due società sportive, l’efficacia dell’accordo dissimulato va valutato con riferimento (non già alle norme imperative poste dall’ordinamento statale, ma, trattandosi di rapporti intercorrenti tra società sportive) alle norme regolamentari interne, dalle quali i soggetti affiliati sono vincolati.

SULL'EFFICACIA DELL'ACCORDO (SPORTIVO) DISSIMULATO NELL'ORDINAMENTO STATALE

PARDOLESI, Paolo
2004

Abstract

Nel caso di simulazione di un contratto di trasferimento di un calciatore tra due società sportive, l’efficacia dell’accordo dissimulato va valutato con riferimento (non già alle norme imperative poste dall’ordinamento statale, ma, trattandosi di rapporti intercorrenti tra società sportive) alle norme regolamentari interne, dalle quali i soggetti affiliati sono vincolati.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/8618
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact