le sequele a lungo termine dell’infezione da virus respiratorio sinciziale: l’ipotesi immunogenica