Carlo Levi e Narciso: ritratto come autoritratto