Per una diplomatica vescovile pugliese: un inedito del XIII secolo