Porti di frontiera: un commento