Sul classicismo economico in Italia: il'caso' Francesco Fuoco