Si analizza il fenomeno della diffusione e del consolidamento del cristianesimo in Puglia in età altomedievale soprattutto in relazione ai fenomeni di organizzazione e gestione del territorio e di definizione di una geografia diocesana; un tema strettamente connesso a quello dell’impatto della presenza longobarda nell'area indagata e delle conseguenze, insediative, politico-istituzionali, culturali, che derivarono da tale presenza.

L'età altomedievale, in D. Nuzzo, P. De Santis, La diffusione del cristianesimo nella Puglia centrale: città e territorio

DE SANTIS, PAOLA
2007

Abstract

Si analizza il fenomeno della diffusione e del consolidamento del cristianesimo in Puglia in età altomedievale soprattutto in relazione ai fenomeni di organizzazione e gestione del territorio e di definizione di una geografia diocesana; un tema strettamente connesso a quello dell’impatto della presenza longobarda nell'area indagata e delle conseguenze, insediative, politico-istituzionali, culturali, che derivarono da tale presenza.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/73214
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact