Il volume raccoglie, in ordine cronologico, tutti gli scritti di diritto amministrativo non pubblicati in veste monografica e spesso ormai irreperibili di Carlo De Bellis. Si apre con una presentazione di Antonio Iannarelli, che ricorda la vicenda umana ed accademica dell’Autore, e con una prefazione del presidente emerito della Corte costituzionale Riccardo Chieppa, che ne evidenzia alcuni fra gli aspetti più attuali del pensiero. Seguono, dopo un'ampia nota del Curatore, nella quale si descrivono i criteri redazionali adottati nella compilazione, si sintetizzano i contenuti dei singoli scritti e se ne tracciano i contesti, diciassette lavori di varia dimensione e natura (saggi, "voci", commenti ad articoli di legge, note a sentenze, ecc.) apparsi su riviste o in opere collettanee dal 1971 al 2000: 1. "I 'gravi motivi di ordine pubblico' nel sistema dei controlli sugli enti locali"; 2. "La potestà della provincia nella delimitazione degli ambiti territoriali e nell'approvazione del programma di localizzazione dei presidi sanitari"; 3. "Commento agli artt. 17, 20, 21, 22, 23, 24 della legge Reg. Puglia 16.5.1985, n. 27"; 4. "Riti processuali speciali e potere amministrativo"; 5. "Competenza amministrativa e Corte costituzionale nelle relazioni fra le autonomie (Riflessioni tratte dalle vicende delle opere idrauliche)"; 6. "Opere idrauliche ed interesse nazionale: il mito di un'interpretazione sistematica"; 7. "Bacini idrografici interregionali nel d.P.R. 616: infine un'interpretazione giuridica della Corte"; 8. "'Dirigenza' degli enti territoriali ed efficacia dell'attività amministrativa"; 9. "Acque pubbliche e difesa del suolo" (1991); 10. "Acqua potabile, atrazina e spesa pubblica"; 11. "Acque pubbliche e difesa del suolo" (1992); 12. "Commento agli artt. 10, 11, 12, 31, 34 della l. 18.5.1989, n. 183"; 13. "Le piccole derivazioni d'acqua per uso idroelettrico: dai nodi antichi del d.P.R. 616/1977 all'evanescenza odierna della l. 183/1989"; 14. "Acque pubbliche e difesa del suolo" (1993); 15. "Acque pubbliche e difesa del suolo" (1994); 16. "Il diritto comunitario è idoneo a disapplicare norme di convenzioni internazionali? A proposito dei c.d. diritti esclusivi degli operatori postali pubblici e spese terminali: la saggezza dei princìpi Binsbergen"; 17. "Procedure PHARE ed annullamento d'ufficio di gara comunitaria, con simultaneo diniego del diritto al risarcimento: è effettivo il diritto comunitario nei confronti delle istituzioni?". Com'è scritto nella Nota del curatore, trattasi di un volume "che ripropone vivo e vivificante il pensiero di Carlo De Bellis all'attenzione di coloro che si interessano ai problemi e alle sorti del diritto amministrativo".

Scritti di diritto amministrativo

MASTRANGELO, Donatantonio
2008

Abstract

Il volume raccoglie, in ordine cronologico, tutti gli scritti di diritto amministrativo non pubblicati in veste monografica e spesso ormai irreperibili di Carlo De Bellis. Si apre con una presentazione di Antonio Iannarelli, che ricorda la vicenda umana ed accademica dell’Autore, e con una prefazione del presidente emerito della Corte costituzionale Riccardo Chieppa, che ne evidenzia alcuni fra gli aspetti più attuali del pensiero. Seguono, dopo un'ampia nota del Curatore, nella quale si descrivono i criteri redazionali adottati nella compilazione, si sintetizzano i contenuti dei singoli scritti e se ne tracciano i contesti, diciassette lavori di varia dimensione e natura (saggi, "voci", commenti ad articoli di legge, note a sentenze, ecc.) apparsi su riviste o in opere collettanee dal 1971 al 2000: 1. "I 'gravi motivi di ordine pubblico' nel sistema dei controlli sugli enti locali"; 2. "La potestà della provincia nella delimitazione degli ambiti territoriali e nell'approvazione del programma di localizzazione dei presidi sanitari"; 3. "Commento agli artt. 17, 20, 21, 22, 23, 24 della legge Reg. Puglia 16.5.1985, n. 27"; 4. "Riti processuali speciali e potere amministrativo"; 5. "Competenza amministrativa e Corte costituzionale nelle relazioni fra le autonomie (Riflessioni tratte dalle vicende delle opere idrauliche)"; 6. "Opere idrauliche ed interesse nazionale: il mito di un'interpretazione sistematica"; 7. "Bacini idrografici interregionali nel d.P.R. 616: infine un'interpretazione giuridica della Corte"; 8. "'Dirigenza' degli enti territoriali ed efficacia dell'attività amministrativa"; 9. "Acque pubbliche e difesa del suolo" (1991); 10. "Acqua potabile, atrazina e spesa pubblica"; 11. "Acque pubbliche e difesa del suolo" (1992); 12. "Commento agli artt. 10, 11, 12, 31, 34 della l. 18.5.1989, n. 183"; 13. "Le piccole derivazioni d'acqua per uso idroelettrico: dai nodi antichi del d.P.R. 616/1977 all'evanescenza odierna della l. 183/1989"; 14. "Acque pubbliche e difesa del suolo" (1993); 15. "Acque pubbliche e difesa del suolo" (1994); 16. "Il diritto comunitario è idoneo a disapplicare norme di convenzioni internazionali? A proposito dei c.d. diritti esclusivi degli operatori postali pubblici e spese terminali: la saggezza dei princìpi Binsbergen"; 17. "Procedure PHARE ed annullamento d'ufficio di gara comunitaria, con simultaneo diniego del diritto al risarcimento: è effettivo il diritto comunitario nei confronti delle istituzioni?". Com'è scritto nella Nota del curatore, trattasi di un volume "che ripropone vivo e vivificante il pensiero di Carlo De Bellis all'attenzione di coloro che si interessano ai problemi e alle sorti del diritto amministrativo".
978-88-8422-785-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/72944
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact