Il sucralosio, un derivato clorurato del saccarosio, è un dolcificante artificiale intensivo non calorico circa 600 volte più dolce dello zucchero. Approvato per la prima volta in Canada nel 1991, negli Stati Uniti d’America (USA) nel 1999 e nel 2005 in Europa, è oggi utilizzato in circa 80 paesi in una vasta gamma di bevande e alimenti, come dolcificante da tavola nonché in altri prodotti no-food (farmaci, cosmetici, prodotti per l’igiene personale). Essendo acalorico rappresenta una scelta alternativa per le persone affette da diabete e/o obesità inoltre, essendo anche acariogeno è molto utilizzato nei prodotti di confetteria (caramelle gomme da masticare, ecc.). Una delle caratteristiche più apprezzate del sucralosio è la sua ben nota resistenza alle alte temperature e ciò lo rende adatto alla preparazione di prodotti da forno (biscotti, torte, ecc. ) e a base di latte (dessert e bibite a lunga scadenza). Sul mercato è presente con il nome commerciale SPLENDA ®, il marchio più diffuso anche se attualmente se ne sono affermate altri quali Sukrana, SucraPlus, Candys, Cukren e Nevella. Obiettivo della presente nota è l’analisi delle caratteristiche del sucralosio, le sue potenzialità rispetto ad altri dolcificanti intensivi (HIS) ed il suo mercato attuale e futuro.

Sucralosio un dolcificante artificiale / AMICARELLI V; CAMAGGIO G; TAVANO D. - In: NCF. NOTIZIARIO CHIMICO E FARMACEUTICO. - ISSN 0393-3733. - ottobre(2012), pp. 100-108.

Sucralosio un dolcificante artificiale

AMICARELLI, Vera;
2012

Abstract

Il sucralosio, un derivato clorurato del saccarosio, è un dolcificante artificiale intensivo non calorico circa 600 volte più dolce dello zucchero. Approvato per la prima volta in Canada nel 1991, negli Stati Uniti d’America (USA) nel 1999 e nel 2005 in Europa, è oggi utilizzato in circa 80 paesi in una vasta gamma di bevande e alimenti, come dolcificante da tavola nonché in altri prodotti no-food (farmaci, cosmetici, prodotti per l’igiene personale). Essendo acalorico rappresenta una scelta alternativa per le persone affette da diabete e/o obesità inoltre, essendo anche acariogeno è molto utilizzato nei prodotti di confetteria (caramelle gomme da masticare, ecc.). Una delle caratteristiche più apprezzate del sucralosio è la sua ben nota resistenza alle alte temperature e ciò lo rende adatto alla preparazione di prodotti da forno (biscotti, torte, ecc. ) e a base di latte (dessert e bibite a lunga scadenza). Sul mercato è presente con il nome commerciale SPLENDA ®, il marchio più diffuso anche se attualmente se ne sono affermate altri quali Sukrana, SucraPlus, Candys, Cukren e Nevella. Obiettivo della presente nota è l’analisi delle caratteristiche del sucralosio, le sue potenzialità rispetto ad altri dolcificanti intensivi (HIS) ed il suo mercato attuale e futuro.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/72936
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact