Ibridismo, ermafroditismo e poetica manierista in “Corydon” di Radu Stanca