Dal 'racconto d'inverno' al racconto di primavera: come volgere la paura in grazia e meraviglia