Il rapporto è una sintesi dei risultati ottenuti nell’ambito del Progetto “Predittività dei test di ammissione al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia sul rendimento accademico e professionale” proposto dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e finanziato dal MIUR (nota prot. 464 20/4/2012). E’ ben noto che i Corsi di laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia sono a numero programmato a livello nazionale e che a ogni sede universitaria, con decreto ministeriale, sono assegnati un numero definito di posti disponibili. Per accedere al corso, gli studenti devono partecipare, nella sede da essi scelta, a una prova di ammissione predisposta dal Ministero e identica per tutte le Università. In ogni sede, in base ai risultati conseguiti alla prova, viene stilata una graduatoria per cui accedono al corso gli studenti, che, a partire da quello che ha conseguito il punteggio più alto, si siano collocati in una posizione utile fino a esaurimento dei posti disponibili. Il concorso di ammissione consiste nella soluzione di 80 quesiti a risposta multipla che presentano cinque opzioni, tra cui i candidati devono individuare l’unica corretta, su argomenti relativi a quattro ambiti: Cultura generale e ragionamento logico, Biologia, Chimica e Matematica e Fisica. Nel volume sono analizzati una serie di aspetti relativi alla performance in itinere mediante opportuni indicatori, alcune relazioni di dipendenza tra le variabili anno di corso ( capitolo 4), punteggio in entrata PT (capitolo 5). Nei capitoli 6 e 7 si riportano le analisi di correlazione (capitolo 6) e di regressione multipla e logistica (capitolo 7) effettuate per evidenziare il valore predittivo delle variabili in ingresso delle performance in itinere e uscita. Infine (capitolo 9), la disponibilità dei dati sugli immatricolati già iscritti all’università permette di rispondere alle due domande che per il campione di studenti osservato hanno particolare rilevanza (da quali corsi di studio essi provengono e quali sono, comparativamente a quelle degli altri immatricolati, le loro performance in itinere e uscita).

Capitolo 5 - Analisi grafica delle performance in itinere in relazione al punteggio totale dei test d’ingresso; in Valenza predittiva dei test di ammissione al corso di laurea in Medicina e Chirurgia

D'UGGENTO, ANGELA MARIA;RICCI, VITO
2015

Abstract

Il rapporto è una sintesi dei risultati ottenuti nell’ambito del Progetto “Predittività dei test di ammissione al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia sul rendimento accademico e professionale” proposto dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e finanziato dal MIUR (nota prot. 464 20/4/2012). E’ ben noto che i Corsi di laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia sono a numero programmato a livello nazionale e che a ogni sede universitaria, con decreto ministeriale, sono assegnati un numero definito di posti disponibili. Per accedere al corso, gli studenti devono partecipare, nella sede da essi scelta, a una prova di ammissione predisposta dal Ministero e identica per tutte le Università. In ogni sede, in base ai risultati conseguiti alla prova, viene stilata una graduatoria per cui accedono al corso gli studenti, che, a partire da quello che ha conseguito il punteggio più alto, si siano collocati in una posizione utile fino a esaurimento dei posti disponibili. Il concorso di ammissione consiste nella soluzione di 80 quesiti a risposta multipla che presentano cinque opzioni, tra cui i candidati devono individuare l’unica corretta, su argomenti relativi a quattro ambiti: Cultura generale e ragionamento logico, Biologia, Chimica e Matematica e Fisica. Nel volume sono analizzati una serie di aspetti relativi alla performance in itinere mediante opportuni indicatori, alcune relazioni di dipendenza tra le variabili anno di corso ( capitolo 4), punteggio in entrata PT (capitolo 5). Nei capitoli 6 e 7 si riportano le analisi di correlazione (capitolo 6) e di regressione multipla e logistica (capitolo 7) effettuate per evidenziare il valore predittivo delle variabili in ingresso delle performance in itinere e uscita. Infine (capitolo 9), la disponibilità dei dati sugli immatricolati già iscritti all’università permette di rispondere alle due domande che per il campione di studenti osservato hanno particolare rilevanza (da quali corsi di studio essi provengono e quali sono, comparativamente a quelle degli altri immatricolati, le loro performance in itinere e uscita).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Valenzapredittiva_cap5.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 535.82 kB
Formato Adobe PDF
535.82 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Valenzapredittiva_pp1-5.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 300.29 kB
Formato Adobe PDF
300.29 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/67412
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact