La traduzione dialettale della poesia 'Lamento per il Sud' di Salvatore Quasimodo rivela un poeta-traduttore come Erminio Giulio Caputo, capace di unire la competenza poetico-versificatoria con un sentimento del 'disagio', che da civile e sociale diviene esistenziale, in una dimensione di sofferta protesta umana.

"La luna russa...". Notizia di E. G. Caputo traduttore

FILIERI, EMILIO
2016

Abstract

La traduzione dialettale della poesia 'Lamento per il Sud' di Salvatore Quasimodo rivela un poeta-traduttore come Erminio Giulio Caputo, capace di unire la competenza poetico-versificatoria con un sentimento del 'disagio', che da civile e sociale diviene esistenziale, in una dimensione di sofferta protesta umana.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ALBA PRATALIA.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 573.92 kB
Formato Adobe PDF
573.92 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11586/66679
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact