La siderurgia pubblica italiana in contesti diversi: il caso di Taranto