Linguaggio delle ingiurie e linguaggio degli oracoli: Ar. Pl. 267 ˜ Eq. 964