Guizot e il modello democratico della II Repubblica francese