«Tropezando con mi rostro distinto de cada día». ‘Poeta en Nueva York’ di Federico García Lorca dalla tradizione alla traduzione