Introduzione. Rileggere H. Arendt