Stato nazionale e forme di decentramento territoriale: nuove riflessioni sul caso britannico