lo scritto affronta alcuni dei problemi posti dalla partecipazione di soggetti incapaci (minori, interdetti, inabilitati e beneficiari dell'amministrazione di sostegno) in società di persone e, in particolare, nelle società in nome collettivo. Ci si sofferma, in particolare, sulla ratio della disciplina e sul suo legame con il fallimento delle società commerciali, nonché sulle questioni inerenti alla sostituzione gestoria dovuta alla presenza di un rappresentante legale per l'incapace.

La partecipazione degli incapaci all'atto costitutivo - Sezione Prima - La fattispecie

Muciaccia N
2015-01-01

Abstract

lo scritto affronta alcuni dei problemi posti dalla partecipazione di soggetti incapaci (minori, interdetti, inabilitati e beneficiari dell'amministrazione di sostegno) in società di persone e, in particolare, nelle società in nome collettivo. Ci si sofferma, in particolare, sulla ratio della disciplina e sul suo legame con il fallimento delle società commerciali, nonché sulle questioni inerenti alla sostituzione gestoria dovuta alla presenza di un rappresentante legale per l'incapace.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
La partecipazione degli incapaci.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 934.86 kB
Formato Adobe PDF
934.86 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/413508
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact