La temperie emergenziale causata dalla pandemia da Covid-19 ancora in atto ha avuto effetti devastanti a livello globale e sulle singole società, tanto da richiamare una crisi planetaria. È questa una crisi che, come ha sottolineato anche Papa Francesco nel suo lucido e accorato discorso pronunciato l’8 dicembre del 2020, in occasione della Giornata mondiale della Pace, non riguarda solamente gli aspetti sanitari, ambientali, economico-sociali, politici, culturali, ma è anche una “crisi dei rapporti umani, espressione di una generale crisi antropologica, che riguarda la concezione stessa della persona umana e la sua dignità trascendente”. Più della crisi del 2008, l’esperienza della pandemia ha mostrato il risvolto tragico della globalizzazione e il senso di impotenza dell’uomo, la sua fragilità. Obiettivo del presente contributo è indagare quest'ultima quale condizione antropologica legata sia all’essenza sia all’esistenza umana, e sia come limite sia come risorsa.

Frammentazione sociale e fragilità esistenziale. Oltre la crisi delle relazioni umane, per una pedagogia della pietas

A. Schiedi
2021-01-01

Abstract

La temperie emergenziale causata dalla pandemia da Covid-19 ancora in atto ha avuto effetti devastanti a livello globale e sulle singole società, tanto da richiamare una crisi planetaria. È questa una crisi che, come ha sottolineato anche Papa Francesco nel suo lucido e accorato discorso pronunciato l’8 dicembre del 2020, in occasione della Giornata mondiale della Pace, non riguarda solamente gli aspetti sanitari, ambientali, economico-sociali, politici, culturali, ma è anche una “crisi dei rapporti umani, espressione di una generale crisi antropologica, che riguarda la concezione stessa della persona umana e la sua dignità trascendente”. Più della crisi del 2008, l’esperienza della pandemia ha mostrato il risvolto tragico della globalizzazione e il senso di impotenza dell’uomo, la sua fragilità. Obiettivo del presente contributo è indagare quest'ultima quale condizione antropologica legata sia all’essenza sia all’esistenza umana, e sia come limite sia come risorsa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/393921
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact