Questo volume raccoglie manifesti, fotografie, testate di giornali del primo movimento socialista in Puglia dalle origini sino alla Repubblica. La rara collezione di manifesti è stata resa disponibile dall’Istituto di Studi storici per la Puglia “Vito Mario Stampacchia” in Lecce, mentre le testate dei periodici socialisti del Mezzogiorno sul 1° Maggio sono conservate nell’emeroteca dell’Università del Salento. Si è inteso diffondere verso un pubblico più ampio la conoscenza di questo materiale documentario raro o poco noto, per iniziativa della Casa del Popolo di Bari. La storia del Socialismo italiano è una lunga pagina di conquiste e sconfitte dei lavoratori italiani, a partire dalla seconda metà degli anni Ottanta dell’Ottocento, e questo volume ne illustra, per la Puglia, le difficili ma anche felici fasi di evoluzione e di progresso. Non è una riscoperta della tradizione socialista, negli ultimi decenni assai ignorata, quanto una riproposizione, in questi tempi difficili, di nuclei culturali di quella tradizione ancor oggi validi e fertili di nuove proposte. La conoscenza della storia del passato aiuta ad affrontare i problemi del presente.

Premessa

Michele Donno
2022-01-01

Abstract

Questo volume raccoglie manifesti, fotografie, testate di giornali del primo movimento socialista in Puglia dalle origini sino alla Repubblica. La rara collezione di manifesti è stata resa disponibile dall’Istituto di Studi storici per la Puglia “Vito Mario Stampacchia” in Lecce, mentre le testate dei periodici socialisti del Mezzogiorno sul 1° Maggio sono conservate nell’emeroteca dell’Università del Salento. Si è inteso diffondere verso un pubblico più ampio la conoscenza di questo materiale documentario raro o poco noto, per iniziativa della Casa del Popolo di Bari. La storia del Socialismo italiano è una lunga pagina di conquiste e sconfitte dei lavoratori italiani, a partire dalla seconda metà degli anni Ottanta dell’Ottocento, e questo volume ne illustra, per la Puglia, le difficili ma anche felici fasi di evoluzione e di progresso. Non è una riscoperta della tradizione socialista, negli ultimi decenni assai ignorata, quanto una riproposizione, in questi tempi difficili, di nuclei culturali di quella tradizione ancor oggi validi e fertili di nuove proposte. La conoscenza della storia del passato aiuta ad affrontare i problemi del presente.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Socialisti nel Mezzogiorno 1890-1946. Storia per immagini.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Versione Editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.7 MB
Formato Adobe PDF
2.7 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11586/378709
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact